Sanzione fino a € 130 per la violazione degli art. 7 e 8 del Reg. Comunale d'uso del verde pubblico

In ragione della rinnovata qualificazione in parco dell'area recintata di piazza Cantoni (vds post dell'11 maggio scorso), si ricorda per chi non lo sapesse, che la violazione degli articoli 7 e 8 del Regolamento comunale d'uso del verde pubblico, vietano in esso (pur in assenza della chiesta cartellonistica esplicativa) rispettivamente:

- l'accesso di veicoli a motore,

- la circolazione di monopattini/biciclette,

e comportano (salvo che da tali condotte non derivino più gravi conseguenze, quali ad esempio il danneggiamento dei cordoli delle aiuole o dei gradoni, perseguibili anche sul piano penale) sanzioni pecuniarie fino a 130 euro.




46 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti