Regolamento Comunale sul Benessere e Tutela degli Animali

Facendo seguito ai post del 24 giugno e del 18 agosto scorsi, si ricorda, onde evitare l'eventuale ripetersi nel quartiere dell'aggressione subita da un cagnolino ad opera di un suo simile, che il "Regolamento comunale sul benessere e la tutela degli animali" sanziona pecuniariamente non solo l'inosservanza dell'obbligo generale di uso del guinzaglio (con museruola a seguito) nella conduzione dei cani (artt. 16 e 17) al di fuori delle aree a loro riservate per lo sgambamento (art. 18), ma anche il mancato conseguimento del "Patentino cane speciale", previsto dall'art. 8 comma 2, da parte di proprietari e conduttori delle razze canine di cui all' allegato 2.


41 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti