E' sanzionabile l'utilizzo improprio delle attrezzature nelle aree gioco

Si partecipa, a chi non lo sapesse, che l'art. 21 del "Regolamento Comunale d'uso e tutela del verde pubblico" sanziona, tra l'altro, l'uso inappropriato delle attrezzature ludiche (poichè potrebbe determinare infortuni agli utenti e causare danneggiamenti alle strutture stesse) poste in aree gioco, con una pena pecuniaria da euro 75 a euro 450.

Così come è fatto divieto di: - fumare; - consumare alcolici e sostanze che alterino lo stato psicofisico della persona; - l’accesso ai cani e ad altri animali, ad esclusione dei cani guida che accompagnano persone con disabilità.




Regolamento d'uso e tutela del verde pubblico e privato
.pdf
Download PDF • 397KB

89 visualizzazioni0 commenti