Attenzionati gli amministratori di condominio del quartiere sulla questione sicurezza

Dall'esito del sondaggio condotto tra i residenti del quartiere (vds. post del 28 aprile scorso) è emerso in particolare che l'88% degli intervistati ritiene più utile l'adozione di soluzioni di difesa attiva in ambito condominiale rispetto a quello privato, per conseguire o percepire una sua maggiore sicurezza.

Pertanto, facendo seguito ad analoga sensibilizzazione gia' operata (vds. post del 27/11/2020), si è provveduto ad attenzionare nuovamente gli amministratori di condominio sulla questione, affinché essa sia eventualmente portata in discussione nelle rispettive assemblee per le conseguenti deliberazioni.






81 visualizzazioni0 commenti